PIAZZA DEL CAMPO

Piazza del Campo è una delle più belle piazze del mondo, è il cuore di Siena e dei senesi. E’ così chiamata perché un tempo era uno spazio verde destinato ad ospitare mercati e fiere. Ha la forma di una conchiglia divisa in 9 settori a ricordo dei Nove Signori che governarono la città dal 1287 al 1355. La pavimentazione in mattoni disposti a “coltello” risale al 1347 e ricopre uno spazio irregolare che scende verso il basso. La parte esterna della Piazza è in pietra serena e durante il Palio viene ricoperta di tufo. piazza I Palazzi che circondano la Piazza furono costruiti seguendo una regola – tra le prime disposizioni urbanistiche - stabilita fin dal 1297, che imponeva il rispetto di precisi criteri estetici, vietando i balconi a favore di bifore o trifore. Nella parte superiore della Piazza, a nord est rispetto a Palazzo Pubblico, si trova Fonte Gaia opera di Tito Sarrocchi del 1868 che ripropone una copia ideale della fonte scolpita da Jacopo della Quercia tra i 1409 e il 1419. La fonte è in marmo bianco circondata da una cancellata in ferro battuto. Secondo la tradizione il nome Gaia fu dato per ricordare la gioia dei senesi quando l’acqua sgorgò per la prima volta nella piazza.

Messaggio immediato

PARADISO ACCOMMODATION